Blog aziendale: cinque ottime ragioni per aprirlo

Sei ancora scettico riguardo la possibilità di aprire il blog della tua azienda? Posso assicurarti che quando avrai finito di leggere questo articolo non vedrai l’ora di avviare il tuo blog aziendale.

da | Mag 22, 2017 | Copywriter | 0 commenti

Se nel 2017 non hai ancora avviato e/o progettato accuratamente il tuo corporate blog, ovvero il blog della tua azienda, devi rimediare subito: ora. Perché? Perché mentre tu aspetti e titubi i tuoi competitors potrebbero già stare dicendo quello che avresti dovuto dire te, e stanno già ottenendo tutti i vantaggi e i miglioramenti che avresti potuto ottenere te. Il blog aziendale diverrà il tuo strumento fondamentale per il content marketing e per la link building, grazie alla quale il tuo business otterrà miglioramenti notevoli.

Che cos’è un blog aziendale?

Il blog aziendale, noto anche come corporate blog, è uno spazio web all’interno del quale l’azienda, o chi per essa, si occupa di scrivere contenuti e relazionarsi con gli utenti, fornendo contenuti di qualità utili ed interessanti. Il blog raccoglierà quindi articoli redatti dai dipendenti dell’azienda, o da copywriter esterni, riguardanti la nicchia nella quale opera l’azienda.

Il blog non deve assolutamente essere visto come un aggregatore di notizie inutili o di tanti contenuti di scarsa qualità, ma dev’essere curato e progettato per contenere contenuti di grande qualità che possano aiutare a migliorare la visibilità dell’azienda e ad aumentare le vendite. Per quanto, quindi, il blog permetta un linguaggio informale e più diretto, si dovrà sempre fare attenzione a dire le cose giuste nel modo giusto.

Un blog aziendale di successo dovrà rispettare alcune caratteristiche, come il poggiarsi su un piano editoriale che ne permetta il corretto funzionamento nel tempo, contenere contenuti unicamente della propria nicchia, non utilizzare un tono autoreferenziale e, cosa più importante di tutte, deve creare valore per il lettore.

5 ragioni per avere un corporate blog

Abbiamo visto cos’è un corporate blog e quali sono le caratteristiche principali che questo dovrebbe avere per ottenere risultati concreti. Ma di quali risultati parliamo? Un blog strutturato e progettato secondo una precisa strategia di content marketing e curato periodicamente può aumentare esponenzialmente la visibilità della vostra azienda, la fiducia che questa trasmette e le vendite che realizza.

  • Brand Awareness

Il blog della tua azienda è la vetrina delle vostre competenze, della vostra disponibilità. Se i vostri articoli saranno scritti in modo corretto i visitatori e i clienti cominceranno a parlare positivamente di voi, a consigliare i vostri contenuti e a rivolgersi a voi per qualsiasi ricerca nella vostra nicchia. Attraverso un blog potresti riuscire a venire riconosciuto dai consumatori e clienti e ad essere associato ad uno o più prodotti della tua nicchia, ovvero creare un brand forte. In poche parole più curerai il tuo blog più migliorerai il tuo brand, in modo tale che i consumatori e possibili clienti riconoscano i tuoi prodotti e servizi.

  • Acquisire Clienti

Avere un blog che funziona significa avere contenuti freschi e pubblicati periodicamente che vi aiutino ad aumentare il vostro traffico organico e dai social. Più riuscirete a creare contenuti di valore, utili alle persone, più questi otterranno una grande diffusione mediatica, portando verso il vostro sito un gran numero di visitatori i quali, con le corrette strategie ed accortezze, potranno divenire i vostri futuri clienti. Il blog è infatti uno strumento di inbound marketing, che ti permetterà di guadagnare visibilità e prospects, i quali potrebbero trasformarsi in clienti.

  • Fidelizzare i vecchi clienti

La creazione di contenuti non ti aiuterà unicamente ad acquisire nuovi clienti, ma anche a fidelizzare quelli di vecchia data. Questo sarà un beneficio che otterrai principalmente in due modi: creando contenuti di valore che interessino i clienti e che gli portino a scoprire nuovi servizi e prodotti, e ottenendo la fiducia dei visitatori, mostrandoti come un’azienda capace, professionale, disponibile e di grande qualità. Grazie alla fiducia che si verrà a creare fra te e il cliente potrai riuscire a convincerlo ad acquistare di nuovo un tuo prodotto, oppure ad acquistare un servizio che prima riteneva troppo costoso ma che, dopo aver visto quanto vali come Brand e professionista del settore, si è deciso ad acquistare, fidandosi di te.

  • SEO e Outbound Link

Per trattare accuratamente questo vantaggio dovremmo scrivere almeno altri due articoli. Il blog aziendale è uno strumento particolarmente efficace nel migliorare il posizionamento sui motori di ricerca del proprio sito, per molte ragioni diverse. In primis la quantità di articoli facilità il posizionamento, quindi è molto più probabile, e soprattutto facile, posizionare un sito con un elaborato corporate blog piuttosto che un semplice sito vetrina, il quale difficilmente riuscirà a posizionarsi bene. La creazione di articoli ottimizzati SEO aiuteranno anch’essi il miglioramento del sito e dei servizi che offre, offrendoti inoltre la possibilità di ampliare l’architettura dei link interni al tuo sito. Vi è però un’altra questione fondamentale, ovvero che, come evidenziato in uno studio presente sul blog di Hubspot, i siti che implementando nella loro strategia un blog aziendale ottengono il 97% di inbound link in più di quanto non facciano le aziende che ne sono sprovviste. Grazie quindi ad una buona strategia di content marketing e ad un blog aziendale si possono ottenere preziosi backlink di valore fondamentali per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Il blog è quindi fondamentale per le strategie di link building e soprattutto per quelle di link earning, ovvero di guadagno spontaneo di link di valore ottenuti grazie alla creazione di contenuti utili e di qualità, come articoli approfonditi, guide, infografiche e studi.

  • Influenzare le decisioni di acquisto

Una ricerca del 2013 condotta dal portale Technorati sulla Digital Influence ha rivelato che i blog sono la terza risorsa più influente quando si tratta di acquisti online. Questo perché le persone vedono gli articoli come una fonte di informazione onesta ed oggettiva, della quale potersi fidareinfluenza nell'acquisto di servizi online Prima di procedere all’acquisto i prospects cercano di trarre quante più informazioni a riguardo, soprattutto leggendo gli articoli, le testimonianze e le case history sui blog. L’obiettivo del blog aziendale non è quindi quello di fare marketing diretto e di cercare di vendere un prodotto o servizio, ma di influenzare positivamente le decisione di acquisto dei possibili clienti.

Queste sono le ragioni in assoluto più importanti che dovrebbero spingerti ad aprire un blog aziendale o a curarlo con più attenzione. Ma ora tocca a te: quali sono le tue esperienze personali in merito? La tua azienda ha un blog e avete ottenuto successi importanti? Fammelo sapere nei commenti qui sotto e condividi la tua esperienza.

Blog aziendale: cinque ottime ragioni per aprirlo
5 (100%) 1 vote

Ricevi sconti, aggiornamenti, risorse e guide gratuite

Ti faccio una promessa. Se ti iscriverai tutto quello che riceverai saranno fantastiche promozioni e preziosi guide e risorse gratuite.

Ci vediamo dall'altra parte ;)

You have Successfully Subscribed!